E' Katiuscia Menni la nuova responsabile della Radiologia
15 luglio 2019

Il sorriso che infonde serenità e la capigliatura rossa, specchio fedele di uno spirito mai domo. Katiuscia Menni è la nuova responsabile dell’equipe radiologica del Gruppo Mantova Salus, e va ad aggiungersi ai colleghi Boniotti, Caudana, Quattrocchi, Visconti, Bonavia e Carlone. Proveniente dalla casa di cura Ancelle della Carità di Cremona, dopo una lunga esperienza in Poliambulanza ed all’Ospedale di Chiari, la dottoressa è specializzata in body (torace, addome e articolazioni) ed è riconosciuta come una delle massime esperte italiane in endometriosi (una malattia femminile, determinata dall’accumulo anomalo di cellule endometriali fuori dall’utero). In materia ha scritto numerose pubblicazioni, l’ultima apparsa in febbraio sul British Journal of radiology, mentre ad aprile 2020 sarà tra i relatori del convegno internazionale “Endometriosis”. 
La scelta di lasciare Cremona per Castiglione nasce dalla volontà di mettersi in gioco in un Gruppo che ha fatto della rete e del radicamento sul territorio il proprio punto di forza: “Mi piace il confronto multidisciplinare con i colleghi e voglio collaborare a disegnare un progetto di squadra con gli specialisti degli altri reparti ospedalieri per poter prendere in carico i pazienti a 360 gradi. Qui ho ritrovato i colleghi Valentino Prandini Felice Milesi, ex Poliambulanza, ed ho conosciuto molti altri professionisti motivati dalla stessa volontà di collaborazione. L’obiettivo finale è quello di offrire una maggiore qualità ai pazienti, io voglio che vengano a Castiglione sapendo che qui l’esame viene svolto nel migliore dei modi. Oggi si è molto affascinati dalla tecnologia e con la direzione abbiamo concordato un ulteriore programma di potenziamento delle già ottime apparecchiature che ho trovato, ma io credo che una buona visita sia data soprattutto dal radiologo, una persona che deve parlare, capire e confrontarsi con il paziente. 
Siamo molto lieti di aver aggiunto un altro medico di alto profilo all’offerta sanitaria che offriamo al territorio – commenta il presidente del GMS Guerrino Nicchio – continuiamo a lavorare in un’ottica di eccellenza, come fatto finora con il dott. Vittorio Boniotti, che rimane punto di riferimento dell’equipe e di tutte le strutture del gruppo, perché siamo convinti che sia l’unica strada percorribile quando si lavora con la salute delle persone”.