Ivan Stefano Villa nuovo coordinatore dei tecnici di radiologia
20 gennaio 2020

Un altro professionista di grande esperienza entra a far parte del Gruppo Mantova Salus. Ivan Stefano Villa è il nuovo Coordinatore dei tecnici di radiologia dell’Ospedale San Pellegrino, dell’Ospedale Civile (Volta Mantovana) e di Green Park.
 
Villa lascia Fondazione Poliambulanza a Brescia, dove era arrivato nel 1997, dopo alcuni periodi al Civile (sempre a Brescia) e Saló. Tra le sue esperienze compaiono la carica di vicepresidente del collegio dei tecnici di radiologia di Brescia e quella di tecnico volontario presso la radiologia dell’Istituto penitenziario di Canton Mombello.
 
Nel suo percorso di crescita, Villa ha iniziato come tecnico di radiologia tradizionale, per poi specializzarsi nella TAC e poi risonanza ed infine in radioterapia. Negli anni è diventato inizialmente coordinatore di radiologia e poi, sempre lavorando sul campo, coordinatore dipartimento diagnostica per immagini e radioterapia. Può quindi vantare esperienza in radiologia, radioterapia e medicina nucleare: “Parlando con la direzione – ci spiega Villa - mi ha convinto il progetto di crescita del GMS sia dal punto di vista tecnologico, che professionale ed umano. Inoltre è certamente uno stimolo in più la presenza della dottoressa Katiuscia Menni, con cui ho collaborato per 15 anni in Poliambulanza. Al mio arrivo ho incontrato tutto il personale e ho trovato persone preparate, inserite in un clima eccezionale di collaborazione e voglia di crescere e di migliorare, senza remore nel dedicare il proprio tempo ed energie alla propria crescita ed a quella del reparto. Ho percepito la loro accoglienza positiva nel ricevere una persona che potesse condividere con loro la propria esperienza”.
 
La direzione con l’arrivo di Villa intende iniziare un percorso che porterà al potenziamento del reparto radiologico: “Oltre all’arrivo del dott. Villa - commenta Guerrino Nicchio, presidente del GMS - professionista riconosciuto a livello nazionale, nei prossimi mesi abbiamo in divenire una serie di investimenti in migliorie tecnologiche che porteranno benefici al servizio offerto a tutti i cittadini che utilizzano le strutture del Gruppo”.